Diving

La Reserva marina del Mar de Las Calmas

Attirati dalla promessa (mantenuta) di uno dei fondali più belli e variegati d’Europa e da costi contenuti, El Hierro è meta ogni anno di divers e free divers provenienti da ogni parte del mondo. Il luogo prescelto è La Restinga, nella punta meridionale dell’isola, là dove oggi termina l’Europa e dove un tempo si pensava finisse il mondo intero.

cosa-fare-el-hierro-immersioni

Attorno a questo piccolo paese di pescatori, ad appena 15 minuti di barca si trovano decine di punti di immersione considerati tra gli spot europei più belli per le immersioni subacquee. I motivi di questa nomea sono semplici: acque limpide e tranquille, una temperatura dell’acqua stabile tutto l’anno (20° o più) e la ricchezza di specie marine e conformazione dei fondali, con grotte, rilievi vulcanici e scogliere che si protendono su cadute libere vertiginose.

A differenza del resto dell’isola, dove spesso il mare impetuoso rende difficile l’approccio all’acqua al di fuori dei charcos e delle piscine naturali, il Mar de Las Calmas che circonda la Restinga è protetto dal vento, assicurando una visibilità sott’acqua che si spinge fino a 40 metri e regalando il privilegio di immergersi durante tutto l’arco dell’anno.

La zona offre inoltre temperature più miti rispetto agli altri punti dell’isola e dal 1996 è Riserva Marina, condizione che assicura una ricca varietà di vita sottomarina, dai coralli gialli e neri agli anemoni, dai gamberi ai cavallucci marini e alle aragoste. Tra i pesci che popolano l’area tutto l’anno si contano morene, sogliole, polpi, tonni, cernie, pesci pappagallo, pesci palla, razze, pesci trombetta, barracuda e squali angeli, mentre in alcuni momenti stagionali possono essere avvistati anche delfini, tartarughe, mante, squali toro e squali balena.

la-restinga-el-hierro

La Restinga è un minuscolo pueblo di pescatori, con diverse ottime tascas specializzate in piatti di pescado fresco, un buon numero di appartamenti economici e un’ampia scelta di centri diving. La sera non c’è molto da fare, a parte bersi qualche cerveza fredda con altri divers o fare gare di chupito con i locali, ma chi arriva qui di solito è più in cerca della vita marina che di quella terrena.

I punti di immersione più belli della Restinga

El Bajon

Un’immersione… in montagna? È quello che assicura El Bajon, uno dei punti di immersione più celebri d’Europa (qualcuno sostiene persino del mondo!) con la sua vera e propria cattedrale subacquea dalle pareti quasi verticali e il celebre cratere. La varietà di pesci che ne punteggiano le acque trasparenti è enorme, tra cui cernie, murene, pesci balestra e persino squali balena.

Baja Bocarones

Un obelisco di 30 metri in mezzo al mare: ecco quello che si può incontrare ad appena 3 miglia nautiche dal punto più estremo di El Hierro. Questa torre di roccia vulcanica dalle pareti ripidissime si trova a 12 metri di profondità ed è circondata da cernie, saraghi faraone e pesci timone. Poco distante, vicino alla costa, si trova un altro pinnacolo, più piccolo, che merita comunque una visita.

Punta Restinga

Ma dove lo trovate un altro luogo dove fare immersioni senza quasi allontanarsi da riva? Per chi si approccia al diving con un battesimo d’acqua o semplicemente non ha voglia di allontanarsi troppo in barca, è possibile fare immersioni più che dignitose già nel piccolo porto de La Restinga. Qui si trova una colata lavica sottomarina che offre un paesaggio molto variegato, con grotte, scogliere e piattaforme sabbiose dove è possibile nuotare circondati da cernie, mante e buffi pesci trombetta. Per chi vuole strafare e accollarsi un paio di minuti in barca le possibilità di immersioni si moltiplicano, così come le varietà di pesci avvistabili.

Ottimo punto anche per uno snorkeling rilassante.

Fare immersioni a El Hierro

diving-el-hierro

Tra le attività da fare durante una vacanza a El Hierro il diving merita una menzione particolare. Per chi non è timoroso dell’acqua come la sottoscritta, dedicare un po’ di tempo alle immersioni è infatti un modo eccellente per scoprire le bellezze nascoste dell’isola.

Il paese non dispone inspiegabilmente di negozi specializzati in attrezzatura e abbigliamento per divers, è solo possibile acquistare piccoli accessori come le mascherine per snorkeling. Per le mute dovrete fare tappa a Valverde o a Frontera.

I centri diving

A La Restinga si trovano diversi centri diving (buceo) che offrono un’ampia rosa di attività per tutti i livelli, dai battesimi dell’acqua agli open water, fino ai dive-master e ai corsi specialistici come fotografia digitale  subacquea e immersioni profonde. Qui sotto metto tutti i riferimenti dei vari centri, che si equivalgono abbastanza sia come prezzi che come qualità. Potete contattarli in anticipo per organizzare la vostra vacanza a El Hierro prima di arrivare oppure chiedere direttamente una volta in paese. L’overbooking qui non esiste 😊

immersioni-la-restinga-el-hierro

Arrecifal Centro de Buceo

Indirizzo: Calle la Orchilla, 30, La Restinga

Sito web: arrecifal.com

Tel: +34. 937 37 94 32

 

Fan Diving El Hierro

Indirizzo: Calle el Varadero, 4, La Restinga

Sito web: www.el-hierro-tauchen.de

Tel: +34. 922 55 70 85

 

The Green Shark

Indirizzo: Calle el Lajial, 7, La Restinga

Sito web: www.thegreenshark.com

Tel: +34. 922 69 80 74

 

Centro de Buceo El Tamboril

Indirizzo: Calle la Ola, 4, La Restinga

Sito web: www.buceoeltamboril.com

Tel: +34. 679 18 15 94

 

Centro de Buceo El Hierro

Indirizzo: Calle el Carmen, 13, La Restinga

Sito web: www.centrodebuceoelhierro.com

Tel: +34. 922 55 70 23

 

Extra Divers El Hierro

Indirizzo: Av. Marítima, 2, La Restinga

Sito web: extradivers-elhierro.com

Tel: +34. 922 55 70 86